martedì 1 marzo 2011

Cacio e pepe très chic

Ciao a tutti!
Anche per oggi non posso fare a meno di una bella razione di carboidrati, e frugando in frigo mi sono accorta di avere un bel pezzo di pecorino romano, impossibile per me da mangiare in purezza perché troppo salato (neanche il contrasto con la dolcezza del miele smorza la sete che mette ogni boccone...). Quindi credo che il miglior impiego che possa trovare sia quello di sposarsi con la pasta, nella splendida cacio e pepe.
Poco tempo fa in un ristorante molto stylish della zona, sbirciando nel menu, avevo notato una cacio e pepe, troppo proletaria però per far parte del menu di un posto così radical chic. E infatti il tocco d'artista era dato da una riduzione all'aceto balsamico che sulle prime mi ha lasciato perplessa (non sono una grande amante dell'aceto, lo ammetto con rammarico). Ad ogni modo l'idea mi ha colpita, e oggi ho deciso di provarla. Sotto con i fornelli allora!

CACIO E PEPE CON RIDUZIONE ALL'ACETO BALSAMICO

Ingredienti per 2 persone:
180 g. di pasta tipo sedanini
100 g. di pecorino romano grattugiato
una generosa manciata di pepe nero macinato
aceto balsamico di Modena dop
mezzo cucchiaino di miele
3 chiodi di garofano

Procedimento:
Fate cuocere la pasta al dente. Nel frattempo in un padellino versate una manciata di pecorino (tenetene da parte 80 g. per la pasta) e cuocete fino a ottenere delle cialdine che poi, una volta tiepide, taglierete in striscioline.
In un pentolino portate a bollore l'aceto (io ho impiegato circa 4 cucchiai), aggiungete i chiodi di garofano (da togliere a fine cottura) e il miele e fate cuocere per almeno cinque minuti, finché non sarà denso.
Scolate la pasta al dente, conservando un paio di mestoli di acqua di cottura, aggiungete il pecorino grattugiato e il pepe, mantecate con l'acqua e componete il piatto, con le cialdine e l'aceto.



Ogni mio scetticismo si è dissipato al primo boccone. La riduzione non aveva affatto il sapore penetrante e agro dell'aceto, era anzi molto dolce ed esaltava alla perfezione il connubio cacio e pepe, smorzando la sapidità e l'aroma selvatico del formaggio. Davvero troppo chic!!!
Ve la consiglio caldamente!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...