giovedì 10 marzo 2011

Dolcetti con noci e miele contro l'inquietudine

Ciao a tutti!
Oggi, prima di rifugiarci in cucina, vi voglio lasciare un pensiero di uno degli scrittori più amati e importanti del Novecento, Fernando Pessoa.

"Dal mio quarto piano sull'infinito, nella plausibile intimità della sera che sopraggiunge, a una finestra che dà sull'inizio delle stelle, i miei sogni si muovono con l'accordo di un ritmo, con una distanza rivolta verso viaggi in paesi ignoti, o ipotetici, o semplicemente impossibili." (Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine)

Questo è un testo che tengo sempre a portata di mano, lo leggo e lo rileggo a intervalli e ogni volta scaturiscono sempre interrogativi e risposte nuove. Per questo mi fa piacere poterlo condividere con voi.
Ma ora rimbocchiamoci le maniche, i fornelli ci aspettano!

DOLCETTI CON MIELE E NOCI IN PASTA FILLO

Ingredienti:
40 g. di burro
4 fogli di pasta fillo
40 gherigli di noce
150 g. di yogurt greco
3 cucchiai di miele di zagara
150 ml. di panna
2 cucchiai di zucchero di canna
2 uova
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
zucchero a velo per decorare

Procedimento:
Fate sciogliere il burro e usatene un po' per spennellare la pasta fillo e gli stampini. Tagliate la pasta fillo in vari quadratini e sovrapponeteli tra loro in 4 strati imburrati, dopo di che adagiateli sugli stampini.
Per la crema, tritate le noci, aggiungete lo yogurt, il miele, lo zucchero, la panna, le uova e l'essenza di vaniglia in una terrina e mescolate bene. Versate il ripieno nelle basi di pasta e fate cuocere in forno a 180° per 25-30 minuti, finché la crema non risulterà soda.
Una volta raffreddate, sformate e cospargete di zucchero a velo.



Il sapore del miele è esaltato dalle noci e dallo yogurt che si distinguono benissimo. Un tocco mediterraneo a cui non si può resistere.
Bon appétit!!!

P.S. Con questo post partecipo al contest di Matrioska's Adventures

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...