domenica 13 marzo 2011

Torta di mezzanotte

Ciao a tutti e buon fine settimana!
Venerdì sera mi si era prospettata un'intensa sessione lavorativa fino a notte inoltrata, dato che la giornata era stata piuttosto convulsa, per cui armata di santa pazienza mi sono messa al lavoro di buona lena. Ma per mia grande fortuna ho fatto male i miei conti, e sono riuscita a finire il lavoro intorno alle 22,30! "E ora che faccio?" mi sono chiesta. L'idea di uscire e fare un giro non mi allettava, dato il freddo e la pioggia (ancora...), per cui, cercando la complicità di Paolo, ho deciso di cucinare qualcosa (dato che in questi ultimi giorni non ho avuto molto tempo per dialogare con il frigo e i fornelli, ahimè). Paolo ha dato libero sfogo alla sua fantasia (mettendo da parte la dieta, per una volta), ideando una fantastica torta ace, a base di carote, mele, arancia e limone. E ne è nato un dolce assolutamente da rifare, vitaminico e gustoso, e ovviamente non posso esimimermi dal raccontarvelo! E poi la soddisfazione di andare a letto con il dolce profumino di torta che si è sparso per la casa e di svegliarsi stamani con una colazione così sostanziosa... volete mettere??

TORTA ACE


Ingredienti:
350 g. di farina 00
30 g. di amido di mais
4 uova
150 g. di zucchero di canna
200 ml. di olio di semi di mais
450 g. di carote
una mela golden
un limone
una bustina di lievito per dolci
un cucchiaio di cacao amaro
un pizzico di cannella
un pizzico di sale
scorzette di limone candite (facoltativo)

Per la lucidatura:
il succo di un'arancia
150 g. di zucchero a velo
striscioline di carote


Procedimento:
In una ciotola versate la farina setacciata con l'amido di mais, e lo zucchero. Aggiungete poi i tuorli (tenete gli albumi da parte che poi monterete con un pizzico di sale), il cacao, la cannella, il lievito e l'olio. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. A parte mondate le carote, sbucciate la mela e riducete in polpa con una grattugia dai fori non troppo piccoli. Versate nel composto aggiungendo il succo del limone e la scorza grattugiata. Da ultimo aggiungete gli albumi e le scorzette candite.
Fate cuocere in una tortiera del diametro di 24 cm. in forno a 180° per 45 minuti.
Ftae raffreddare, impiattate e preparate la glassa mescolando per una decina di minuti lo zucchero a velo con il succo d'arancia.



La creatività ci ha premiati, la torta è veramente eccezionale, e ce lo hanno confermato anche i nostri amici che l'hanno assaggiata! Per questo non potevo non condividerla con voi.
Bon appétit!!!

16 commenti:

  1. brava Sara! Ma come fai ad avere tutta questa energia per preparare una torta a quell'ora? Io ancora grazie se alle 22 e 30 non dormo già! (Ma anche se non dormo ci sono molto vicina; diciamo che sono in catalessi). Dopo una'intensa giornata di lavoro, in più! Quindi, doppi complimenti a te e a Paolo...(e lo credo bene che con questa abbia "dovuto" sospendere la dieta! Mica poteva farsela scappare).
    Da rifare, quindi. La cosa vale anche per noi. Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ma perchè adesso non andrebbe bene!!! a parte il fatto che la hai preparata a quell'ora. eccome... Visto che hai un aiuto così va bene per il mio contest, lo conosci? Cmq la fetta invita da matti...buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco cara Sara, pure io finisco tardissimo di lavorare e a volte l'adrenalina è ancora alta che di dormire non se ne parla prorio, meglio produrre, una splendida e golosa delizia, bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. ciaoooo , ma sai che avevo intenzione di preparare anche io una torta al gusto ace ;)
    La tua mi sembra essere venuta buoooonissima :)
    Che energiaaa nel preparare a mezzanotte =) bravissima !!!

    RispondiElimina
  5. CIAO PIACERE DI CONOSCERTI!!!!!!
    SEI MOLTO BRAVA!!!!!
    BUONA CUCINA!!!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro l'arancia, questa torta sembra davvero ben riuscita! profumata agl agrumi!

    RispondiElimina
  7. Exquisito y muy original con una estupenda imagen. Felicidades!! la probaría ahora mismo.

    RispondiElimina
  8. la fetta dice che fa per me... torta umida, un pò tosta, ma leggera nel gusto... ho ragione ? baci ELY

    RispondiElimina
  9. Wow! Assolutamente da provare...

    RispondiElimina
  10. Quante belle ricetteeeee ^_^
    Complimenti per il blog!!!
    Passa a trovarci sarai la benvenuta!!!
    baci

    RispondiElimina
  11. Hai capito Paolo :) E'come Carmine...a volte se ne esce con delle idee assurde......che corrette un pò diventano geniali :) La torta ACE mai sentita....e ora si potrebbe perfettamente chiamare la torta di Sara e Paolo :)
    Bravissimi tutti e due... :)
    Sembra bella morbida dalla foto..

    RispondiElimina
  12. Direi che vi è venuta troppo bene!!complimenti!!buona settimana

    RispondiElimina
  13. Ciao Sara, grazie per il consiglio lasciato sul mio blog. Il tuo metodo ... funziona! (non che avessi dubbi). Ho utilizzato Open Office (che uso abitualmente al posto di Word). La cosa è stata un po' laboriosa ed ho fatto un piccolo paciugo, ma ormai lascio così (non ricordavo il carattere dei post, così ho dovuto fare la sostituzione due volte e in alcuni casi non mi ha preso la seconda variazione!).
    So che ci dovrebbe essere un altro metodo (mi è capitato di scrivere con caratteri tedeschi ed usavo la tastiera numerica, digitando dei codici a tre cifre ben precisi a seconda della lettera, tenendo contemporaneamente premuto un tasto, tipo ctrl o alt). Peccato non mi ricordi più! Quando lo scopro te lo dico! A presto e grazie ancora
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. Bravissima Sara, proprio quelli! Provaci, dài, poi mi dici! (o se mi vuoi ricordare un po' come si fa ci provo io)
    Grazie e ancora grazie
    A presto

    RispondiElimina
  15. Eccola! Sempre precisa! Grazie...
    Ho trovato anche una tabella con tutti i codici... che stupida a non averci pensato prima! Comunque... misione compiuta! Un bacio e grazie ancora per il tuo prezioso aiuto.

    RispondiElimina
  16. Certo che avete avuto una bella idea, questa torta sembra buonissima,complimenti anche per l'energia che avete avuto a idearla a tarda ora!
    Buona giornata

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui! E' un piacere per me poter leggere i vostri pensieri e commenti su questo guestbook. Siate severi, mi raccomando! Sara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...