domenica 13 marzo 2011

Torta di mezzanotte

Ciao a tutti e buon fine settimana!
Venerdì sera mi si era prospettata un'intensa sessione lavorativa fino a notte inoltrata, dato che la giornata era stata piuttosto convulsa, per cui armata di santa pazienza mi sono messa al lavoro di buona lena. Ma per mia grande fortuna ho fatto male i miei conti, e sono riuscita a finire il lavoro intorno alle 22,30! "E ora che faccio?" mi sono chiesta. L'idea di uscire e fare un giro non mi allettava, dato il freddo e la pioggia (ancora...), per cui, cercando la complicità di Paolo, ho deciso di cucinare qualcosa (dato che in questi ultimi giorni non ho avuto molto tempo per dialogare con il frigo e i fornelli, ahimè). Paolo ha dato libero sfogo alla sua fantasia (mettendo da parte la dieta, per una volta), ideando una fantastica torta ace, a base di carote, mele, arancia e limone. E ne è nato un dolce assolutamente da rifare, vitaminico e gustoso, e ovviamente non posso esimimermi dal raccontarvelo! E poi la soddisfazione di andare a letto con il dolce profumino di torta che si è sparso per la casa e di svegliarsi stamani con una colazione così sostanziosa... volete mettere??

TORTA ACE


Ingredienti:
350 g. di farina 00
30 g. di amido di mais
4 uova
150 g. di zucchero di canna
200 ml. di olio di semi di mais
450 g. di carote
una mela golden
un limone
una bustina di lievito per dolci
un cucchiaio di cacao amaro
un pizzico di cannella
un pizzico di sale
scorzette di limone candite (facoltativo)

Per la lucidatura:
il succo di un'arancia
150 g. di zucchero a velo
striscioline di carote


Procedimento:
In una ciotola versate la farina setacciata con l'amido di mais, e lo zucchero. Aggiungete poi i tuorli (tenete gli albumi da parte che poi monterete con un pizzico di sale), il cacao, la cannella, il lievito e l'olio. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. A parte mondate le carote, sbucciate la mela e riducete in polpa con una grattugia dai fori non troppo piccoli. Versate nel composto aggiungendo il succo del limone e la scorza grattugiata. Da ultimo aggiungete gli albumi e le scorzette candite.
Fate cuocere in una tortiera del diametro di 24 cm. in forno a 180° per 45 minuti.
Ftae raffreddare, impiattate e preparate la glassa mescolando per una decina di minuti lo zucchero a velo con il succo d'arancia.



La creatività ci ha premiati, la torta è veramente eccezionale, e ce lo hanno confermato anche i nostri amici che l'hanno assaggiata! Per questo non potevo non condividerla con voi.
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...