giovedì 3 marzo 2011

... Come fiori di papavero

Ben ritrovati a voi tutti!
Ieri sera cenetta tra amici e mi sono sbizzarrita con degli antipasti finger food. Avevo in frigo della pasta fillo, che ben si presta per qualunque preparazione dolce e salata, così mi sono inventata dei cestini che sembravano davvero dei fiori di papavero (e che vorrebbero propiziare una primavera pigra che ancora si nasconde sotto una fitta coltre di neve e freddo).
Ve la racconto subito subito, prima che vi passi l'appetito!

CESTINI CON CREMA DI CAROTE E CUORE FILANTE DI SCAMORZA AFFUMICATA

Ingredienti per 12 cestini:
500 g. di carote
1 patata
12 dadini di scamorza affumicata
3 fogli di pasta fillo
30 g. di burro
sale e pepe
noce moscata
semi di papavero

Procedimento:
Mondate le carote e pelate la patata. Cuocete a vapore finché saranno tenere ma compatte. Con il frullatore a immersione ricavate una crema densa, aggiustate di sale e pepe e un pizzico di noce moscata.
Nel frattempo fate sciogliere il burro e spennellatelo tra i vari strati della pasta fillo. Ricavate 12 dischi di pasta e fate cuocere nelle formine (io ho usato quelle di alluminio) in forno a 180° per 5 minuti.
Farcite le formine con la crema di carote e aggiungete in ciascun cestino un dadino di scamorza al centro. Cospargete di semi di papavero e ripassate in forno per pochi minuti.
Servite calde o tiepide



Un vero assaggio di primavera, goloso e leggero!
Bon appétit!!!

P.S. Con questo post partecipo al contest di Matrioska's Adventures

9 commenti:

  1. un'idea semplice ma raffinatissima, sono molto belli, i tuoi "papaveri"!!

    RispondiElimina
  2. Molto molto sfiziosa come idea, sono degli antipasti squisiti, con la scamorza filante è davvero musica!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Che bella questa ricetta! Brava!

    RispondiElimina
  4. Un'idea meravigliosa, per un antipasto, complimenti, cara!
    Un bacio e buon w.e.
    Raffa

    RispondiElimina
  5. Che buoni,un'idea molto sfiziosa.
    Complimenti anche per la foto.
    Un bacio e una buona giornata.
    Fausta

    RispondiElimina
  6. A me piace un sacco mangiare queste cose sfiziose....soprattutto quando il tempo è così...triste :)
    Brava sara :)
    Questa settimana è stata così schifosa che mi è salita una pigrizia mostruosa......cucinerei solo così!!

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia, complimenti Sara!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Questi papaveri sono davvero carini, molto eleganti "sfruttabili" in molte occasioni! Grazie Sara, ci hai regalato una magnifica idea in più...
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Ciao Sara, che bella idea e presentazione! Grazie mille per la partecipazione, ti aggiungo subito, inbocca alupo:)
    Ancutza

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui! E' un piacere per me poter leggere i vostri pensieri e commenti su questo guestbook. Siate severi, mi raccomando! Sara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...