giovedì 21 aprile 2011

Tempo di crumble

Ciao a tutti!
Finalmente, dopo qualche giorno di latitanza dal blog e dai fornelli causa studi e impegni vari (che hanno sortito effetti positivi regalandomi piccole soddisfazioni, per fortuna), rieccomi di nuovo qua a raccontarvi saperi e sapori conturbanti che quotidianamente ci accompagnano e di cui io ultimamente non riesco a fare a meno.
Prima di addentrarci in cucina, vorrei lasciarvi una poesia di uno degli scrittori più stimati ma anche più discussi di questi ultimi decenni (e che, nonostante sia morto da qualche mese, continua a far parlare di sé tramite sedicenti critici che si divertono a parlarne male ora che lui non può più controbattere con la propria penna tagliente): il Nobel portoghese José Saramago (la J si pronuncia come la nostra G, con un suono molto dolce, mi raccomando!!).

INCÊNDIO

Convoco o cheiro, a polpa sensitiva
dos dedos curiosos e da boca,
convoco a cor dos olhos, e os cabelos,
e o lume que neles há, e a voz rouca.

Convoco o grito, o espanto e o tremor,
o corpo recurvado, a violência,
o suor que arrefece, e o sorriso
que te cobre de paz e inocência.

Reúno estas memórias. No meu sangue
as infundo e converto como brasas,
e ardo, violento: assim, ao vento,
ardem de lés as lés searas rasas.

INCENDIO

Io convoco il profumo, con la polpa
sensibile e curiosa delle dita
e della bocca: convoco il colore
degli occhi, dei capelli, con il fuoco
che ci sta dentro, e con la voce roca:
convoco grida, stupori, tremori,
con il corpo ricurvo, e la violenza,
con il sudore che gela, e il sorriso
che ti copre di pace e di innocenza:
raccolgo queste memorie: le sciolgo
dentro il mio sangue, e in brace le converto:
violento, io brucio, come brucia, al vento,
qua e là, la messe, che è falciata e rasa.
                                         
                                             (trad. it. di Edoardo Sanguineti)

E ora la ricetta di oggi, un dolce semplice, buonissimo, il crumble con pere e cioccolato, vestito di primavera.
CRUMBLE CON PERE E CIOCCOLATO

Ingredienti:
200 g. di farina 00
100 g. di zucchero semolato
100 g. di burro
50 g. di mandorle pelate
la buccia grattugiata di un limone non trattato
3 pere mature
70 g. di cioccolato fondente al 70%
un pizzico di cannella

Procedimento:
Preparate l'impasto per il crumble, tritando le mandorle e impastando con la farina, lo zucchero, la buccia del limone e il burro a cubetti, finché l'impasto non sarà sbricioloso.
In seguito sbucciate le pere , riducetele  a pezzettini, adagiatele sul fondo di otto cocotte, spolverate con la cannella e sminuzzatevi il cioccolato fondente. Da ultimo sbriciolate sopra la frolla e mettete a cuocere in forno a 180° per una mezz'oretta, finché non avrà assunto un bel colore dorato.


Si può aggiungere altro a tanta bontà? Per un buon crumble si trova sempre qualche minuto per prepararlo e per gustarlo, in ogni stagione, in ogni occasione, vero?
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...