venerdì 8 aprile 2011

Totani in coppetta d'avocado

Buon venerdì cari lettori!
Finalmente un'altra settimana sta lentamente scivolando via! Da quando sono cominciate queste belle giornate sto diventando sempre più avida di sole e di calore, e sempre più impaziente di trascorrere delle belle giornate al mare, o di fare delle belle passeggiate in bicicletta attraverso la campagna che da queste parti non manca di mostrasi in tutto il suo splendore!
Nel frattempo però cerco di non volare troppo con la fantasia e di non trascurare le idee culinarie che mi balzano in testa alle ore più impensate (tipo prima di andare a letto, che invece di contare le pecorelle conto i grammi di farina, zucchero, burro e compagnia che impiegherò nella prossima ricetta per il blog...).
Stamani dal pescivendolo di fiducia mi sono sbizzarrita a comprare un po' di pesciolini freschi freschi, e per pranzo ho preparato questo piatto colorato che vi racconto subito subito.

TOTANI IN COPPETTA D'AVOCADO


Ingredienti per 2 persone:
1 avocado maturo
mezzo limone
600 g. di totani freschi puliti
1 bustina di zafferano
1 spicchio d'aglio
olio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale grigio bretone
pepe q.b.
prezzemolo fresco
qualche pomodorino ciliegino
qualche foglia di lattuga riccia


Procedimento:
Lavate i totani sotto l'acqua corrente, compresi i ciuffi, poi tagliateli ad anelli. In una larga padella fate dorare l'aglio nell'olio evo, poi toglietelo. Aggiungete i totani, fateli insaporire a fuoco vivo, sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale e pepe, poi dopo cinque minuti aggiungete lo zafferano e continuate la cottura per qualche minuto. A fine cottura aggiungete il prezzemolo e tenete da parte.
Prendete l'avocado, dividetelo in due, eliminate il nocciolo centrale, con uno spelucchino scavate le due metà e spennellatele con il limone per evitare che anneriscano.
Inserite un po' di totani nelle coppette di avocado, e guarnite con qualche pomodorino tagliato a metà e qualche foglia di lattuga.


Veloce (quando il pesce è fresco non necessita di essere troppo elaborato), gustoso e leggero, l'ideale per portare il profumo del mare almeno in tavola!
Suggerisco di ascoltare in sottofondo questo brano dei Macaco, un gruppo ispanico che adoro e che trovo particolarmente solare:

Bon appétit!!!

P.S. Con questa ricetta partecipo al contest di Zampette in pasta:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...