venerdì 15 aprile 2011

Cannelloni con prosciutto, zucchine e fiori

Ben ritrovati lettori golosi!
Un'altra settimana sta sfumando, e il tempo vola via con una velocità che a volte non riesco a controllare. In cucina però la percezione del tempo è diversa, ogni minuto ha la sua importanza ed è prezioso per poter organizzare al meglio la preparazione di ogni piatto. Adoro sentire il ticchettio dell'orologio mentre in forno i dolci e le focacce prendono colore, profumando la casa di aromi dolci e senza tempo, giustappunto. E in cucina poi si può andare anche indietro nel tempo, alla ricerca di sapori antichi, tramandati da mamme e nonne, sapori che non hanno età e che magicamente ci riportano all'infanzia, a momenti spensierati  che credevamo dimenticati e che invece riafforano d'improvviso, regalandoci un sorriso e anche un po' di nostalgia.
Prima di diventare troppo drammatica, vi voglio raccontare cosa ho cucinato oggi a pranzo (in cui essendoci sempre poco tempo per mangiare, prediligo piatti unici ma gustosi). Andiamo?

CANNELLONI RIPIENI DI PROSCIUTTO CON ZUCCHINE E FIORI


Ingredienti per 4 persone:

20 rettangoli di pasta fresca
1 albume

Per il ripieno:
250 g. di ricotta vaccina fresca
150 g. di prosciutto cotto a fette
un cucchiaino di noce moscata macinata
1 cucchiaio di parmigiano reggiano
un pizzico di sale

Per la copertura:
800 g. di zucchine verdi chiare piccole con i fiori
250 g. di latte
30 g. di burro
30 g. di farina 00
sale e pepe
1 pizzico di noce moscata
olio evo
1 scalogno

Procedimento:
Mondate le zucchine e tagliatele a rondelle, lasciate i fiori interi privati del pistillo. Fate rosolare lo scalogno in padella con l'olio, poi aggiungete le zucchine e fate cuocere a fiamma alta per qualche minuto, salate e aggiungete un po' d'acqua abbassando la fiamma. Dopo 10 minuti aggiungete i fiori e terminate la cottura.
Preparate la besciamella, cuocendo dapprima il roux di farina e burro e poi aggiungendo il latte ben caldo. Aggiustate di sale e spolverate di noce moscata. Una volta pronta aggiungete le zucchine e i fiori, mescolate bene e tenete da parte.
Per il ripieno, frullate nel mixer il prosciutto, la ricotta, il parmigiano, la noce moscata e il sale, aggiungendo un goccio di latte se il composto risultasse troppo duro. Spalmatene un po' su ogni sfoglia di pasta che chiuderete a mo' di cannolo spennellando le estremità con l'albume.
Disponete i cannelloni in una pirofila senza sovrapporli, poi versate sopra la besciamella con le zucchine e infornate a 180° per 25 minuti circa, gratinando gli ultimi 10 minuti.


Vi lascio immaginare che bontà... Casomai vi avanzassero (qui in casa mia è difficile che avanzi qualcosa), sono buonissimi ripassati in padella per qualche minuto, formano una crosticina croccante che mantiene il cuore tenero.
Bon appétit!!!

15 commenti:

  1. Adoro questi cannelloni, brava!!!

    RispondiElimina
  2. Tesoro mio, hai preparato dei cannelloni sublimi!!!! Complimenti, un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Che bontà, sono belli e invitanti, davvero complimenti Sara! Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  4. piatto molto bello, gustoso e anche veloce, considerando lo stile di portare in tavola i cannelloni, brava!

    RispondiElimina
  5. Buonissimo questo piatto ricco di sapori.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  6. ottimi, una vera leccornia per il palato, buon we, ciao.

    RispondiElimina
  7. ma sai che non li ho mai fatti con i fiori di zucca??
    una meraviglia!
    passo a prenderne un po' per la cena di stasera? :D

    RispondiElimina
  8. Buonissimi!Hai preparato dei cannelloni molto gustosi,anch'io li faccio con il tuo stesso ripieno ma sopra metto solo la besciamella e il parmigiano,con le zucchine diventano speciali.
    Complimenti.
    Un abbraccio e buon fine settimana.
    Ciao,Fausta.

    RispondiElimina
  9. Complimenti per i tuoi cannelloni: devono essere squisiti !
    Dovremo provarli fatti così... buon fine settimana.
    Chiara&Germano

    RispondiElimina
  10. Molto molto primaverili! Slurpissimo!

    RispondiElimina
  11. ciao Sara, eccomi anch'io... in questi giorni sono un po' "presa", ho poco tempo da dedicare al web (postare sì, quello "devo" farlo!).
    I tuoi cannelloni mi intrigano molto e per intrigano intendo che: "mi stimolano la salivazione". Non è che la cosa sia molto elegante, lo ammetto, però che ci posso fare se quella bella immagine di quelle belle zucchine besciamellose, con crosticina, mi stimola l'appetito, mettendo a seria prova i miei propositi di dieta? Con ciò credo che tu abbia ben capito che la tua ricetta mi piace molto!
    Vengo agli indizi. Molto più semplicemente, rispetto ai voli pindarici fatti con la tua immaginazione: circa l'inglese volevo solo dire che se non avessi fatto la traduzione corretta avresti potuto intuire che non sono molto padrona di questa lingua (cosa che in effetti è!). Non sono neanche una ceramista! Magari. Lo faccio solo per hobby... qualche volta. Ma ho tutta l'attrezzatura compreso un forno per ceramica. E' solo uno dei miei tanti hobby... mi piace molto lavorare con le mani, oltre che col cervello (per quanto mi è possibile da quel che ho in dotazione).
    Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  12. ciao Sara,
    sì, infatti ci avevi preso! (uno su due... considerando che il secondo lo potevo capire solo io hai fatto un ottimo lavoro interpretativo! La tua professione emerge anche qui...). La frase l'avrei anche scritta sull'intro, solo che è il verso di una poesia, "scovata" a suo tempo da qualche parte, per me, da Antonio. Ora s'è dimenticato dove l'aveva presa (strano, perché in fatto di libri e poesie ricorda sempre tutto!) e non mi piaceva fare una citazione incompleta.
    Ma la scrivo, qui, per te (a me piace tantissimo!)... vado? Vado!
    Dice: mi costruirò delle ali di cera come Icaro.
    Un bacione e buona serata (p.s. chiacchierare con te è sempre un piacere)

    RispondiElimina
  13. Cosa c'è da aggiungere??? E' un piatto davvero ottimo....nonchè particolare e bello da vedere.... I piatti tramandati sono quelli più sani perchè fatti con il cuore....basta assaggiarne un boccone per rivivere tanti momenti particolari......quante volte mi succede......beh, tornando a noi, dico che il cannellone ha passato la prova :) Brava Sara....

    RispondiElimina
  14. mamma mia che buoniiiiiiiiiiiii!!!!!!bravissima!buona domenica!

    RispondiElimina
  15. O Sara che buoni! E ti aspetti pure che avanzino? Deliziosi, brava.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui! E' un piacere per me poter leggere i vostri pensieri e commenti su questo guestbook. Siate severi, mi raccomando! Sara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...