martedì 1 febbraio 2011

Rose del deserto

Buon pomeriggio a tutti, miei affezionati lettori!
Oggi c'è aria di primavera, finalmente gennaio se n'è andato, è in assoluto il mese peggiore dell'anno, freddo e triste. Febbraio invece porta con sé la speranza che la primavera si avvicini, e la giornata di oggi ne segna un magnifico esordio.
Ho deciso dunque di festeggiare preparando i miei biscotti preferiti, le rose del deserto. Naturalmente la colonna sonora perfetta per prepararli e/o degustarli è l'album di Sting Brand new day, che contiene la meraviogliosa Desert rose, una ninna nanna perfetta e un inno a questi dolcetti.

ROSE DEL DESERTO
Ingredienti:
200 g. mandorle
200 g. farina
100 g. fecola di patate
1 bustina di vanillina
150 g. di zucchero
200 g. di burro
2 uova
una manciata di uvetta (o in alternativa, gocce di cioccolato)
corn flakes
zucchero a velo

Procedimento:
Tritate le mandorle, aggiungete lo zucchero, la farina, la fecola, il burro, il lievito, la vanillina e impastate. Unite anche l'uvetta e impastate ancora per altri due minuti.
Formate delle palline aiutandovi con un cucchiaino da tè, passatele nei corn flakes e disponetele su una placca con la carta da forno.


Cuocete in forno a 180° per dieci minuti. Dopo averle fatte freddare spolverate con zucchero a velo.


Ideali con un tè nero fumante o un bicchierino di vin santo.
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...