lunedì 16 maggio 2011

Ho vinto?? Ma siamo sicuri?

Ciao a tutti!
Oggi sono felice, e ho buoni motivi per esserlo. La giornata e la settimana sono cominciate decisamente bene, mi ero prospettata un'infernale mattinata lavorativa, e invece è filata liscia come l'olio senza intoppi. Ma la cosa più bella è stato l'sms di Paolo alle 13 che mi annunciava di aver vinto il contest di Laura... la mia gioia è esplosa, dopo una buona mezz'ora di incredulità!!! Ma come, io ho vinto un contest? Ma com'è possibile aver avuto tanta fortuna? Be', non è falsa modestia, credetemi, la dea bendata non sa manco dove sto di casa, ma davvero oggi credo che una qualche insondabile congiunzione astrale mi abbia preso in pieno investendomi di uno stato di grazia da cui è difficile riprendersi! E' davvero una bella soddisfazione, e non ringrazierò mai abbastanza Laura!
Ah, quasi dimenticavo, la ricetta con cui ho vinto il contest Finalmente è primavera!, è questa, e devo dire che la soddisfazione è doppia, poiché ho vinto con un piatto semplice semplice da cui non mi aspettavo granché.
Ok, chiudo la parentesi autocelebrativa, voglio raccontarvi la ricetta che ho preparato a cena e che mi hanno consigliato le mie colleghe Nadia e Mariangela (con la mia aggiunta delle erbette), che ringrazio moltissimo!

SFORMATINO DI ZUCCHINE CON RICOTTA

Ingredienti:
4 zucchine chiare di media grandezza
1 scalogno
250 g. di ricotta vaccina
2 uova
1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
la scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di dragoncello
1 rametto di timo fresco
noce moscata
sale e pepe
olio evo
pangrattato

Procedimento:
Mondate le zucchine, tagliatele a dadini molto piccoli e fate rosolare con lo scalogno in padella per una decina di minuti, salate, aggiungete il dragoncello e il timo poi scolatele dall'olio e fate intiepidire (eliminando il rametto di timo).
In una ciotola sbattete le uova, aggiungete la ricotta e il parmigiano, mescolate bene, aggiungete la noce moscata e la scorza grattugiata del limone. Salate leggermente e versate le zucchine.
Ungete una pirofila o delle formine e spolverate con il pangrattato, distrbuitevi il composto, aggiungete un po' di parmigiano grattugiato e un po' di pangrattato. Fate cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa.



Buonissimo sia caldo che leggermente tiepido, anche come piatto unico accompagnato da un'insalata verde.
Questa ricetta la dedico a tutti voi che ogni giorno mi leggete e mi scrivete con tanto affetto!
Grazie ancora e bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...