giovedì 2 giugno 2011

Biscotti al burro

Buon 2 giugno a tutti!
Oggi vi lascio una ricetta che ho preparato l'altra sera durante un temporale e, siccome faceva piuttosto freddino, non mi è affatto dispiaciuto accendere il forno! Sono dei biscotti semplici, ma troppo gustosi, impossibile non mangiarseli uno dietro l'altro. Mi piace sottolineare che anche Paolo ha dato il suo contributo con la sua fantasia, dando a questi biscotti le forme più eccentriche, per cui è stato doppiamente divertente prepararli.
Ecco a voi la ricetta.

BISCOTTINI AL BURRO

Ingredienti:
175 g. di burro
140 g. di zucchero
1 uovo
180 g. di farina
100 g. di semolino
la scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di fior di sale


Procedimento:
In una terrina sbattete il burro, a tocchetti, con lo zucchero fino a ottenere un composto leggero e spumoso, poi unite l'uovo, quindi incorporate la farina, il semolino e la scorza di limone. Impastate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo che risulterà comunque abbastanza molle, poi mettetelo in un sac-à-poche e date forma ai vostri biscotti adagiandoli su una teglia rivestita di carta da forno.
Fate cuocere a 180° per circa 15 minuti, finché non saranno leggermente dorati, poi fate freddare e conservateli (se vi riesce) in un contenitore di metallo.



Sarebbero ideali con il tè, ma dal momento in cui se ne assaggia uno, la consistenza è talmente friabile e il gusto talmente burroso, che non si può fare a meno di trangugiarne almeno altri cinque o sei. Dunque, finiranno in fretta. Consiglio di raddoppiare le dosi per poterne godere per più di un giorno!
Bon appétit!!!

13 commenti:

  1. anche da me piove!:9 te ne prendo uno, grazie!:)

    RispondiElimina
  2. li conosco e sono quelli che unotiralaltro senza sosta.
    A me nn piace motlo usare la tasca da pasticceria, mi pare sempre di sprecare roba, ma il riusltato è irrinunciabile ;)

    RispondiElimina
  3. Allora vado direttamente di doppia dose considerando quanto sono golosa e quanto mi invitano ;)

    RispondiElimina
  4. ciao Sara, la bontà di questi biscotti mi sembra innegabile. Non perdo mai un'occasione per gustarmi un bel biscottino... è sempre l'ora giusta.
    Che bravo Paolo a collaborare! Ci avete così regalato una vera prelibatezza fatta a quattro mani (un bel duetto!). Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  5. semplici e deliziosi!!! :D

    RispondiElimina
  6. ciao Sara, è un piacere conoscerti, anch'io mi unisco ai tuoi sostenitori e ti faccio i miei complimenti per il blog e per questi ottimi biscottini... io sono un'amante del tè, inverno o estate che sia lo bevo mattina e pomeriggio, quindi sono sempre alla ricerca di nuove ricettine di biscotti da gustare insieme. Ciao, buona giornata e a presto

    RispondiElimina
  7. Bellissimi che sono. E altrochè se uno tira l'altro...acnhe troppo! Curioso l'uso del semolino, non lo avevo mai sentito. Ho l'impressione che li renda ancora più friabili e quindi più tentatori :D! Un abbraccio, buon we

    RispondiElimina
  8. buoniiiiiiiiii li segno!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Sono davvero deliziosi non ho proprio dubbi sulla bontà...
    ho già usato il semolino nell'impasto dei biscotti e il tocco rustico mi piace molto ;)

    RispondiElimina
  10. In dispensa ho del semolino che devo finire; ecco mi hai dato un'ottima idea.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Ma questi sono buonissimi,prendiamo nota....buon proseguimento!!!!!!

    RispondiElimina
  12. ma che buoni che sono, ottimi con il te e per uno spuntino pomeridiano

    RispondiElimina
  13. oggi siamo sul calorico?!
    belli sti biscotti anche co tutte le forme diverse, uno me lo pappo :)
    buon we

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui! E' un piacere per me poter leggere i vostri pensieri e commenti su questo guestbook. Siate severi, mi raccomando! Sara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...