martedì 3 aprile 2012

Fior di fillo con crema di ricotta e salsa di fragole

Ciao a tutti!
Anche oggi scrivo questo post in perfetto stile Bianconiglio. Perché è tardi, molto tardi. E io vado di fretta. Tra lavoro e incombenze di varia natura che tanto tempo rubano al sollazzo, specie quello culinario, non posso dedicarmi al blog come vorrei. E' proprio vero, quando si ha il pane non si hanno i denti, e per me è proprio così. Ho passato un anno intero a macerare nella noia, senza sapere come riempire le giornate - ragione per cui mi sono tuffata nella cucina e nel blog - e ora accade esattamente il contrario. Ora non ho più tempo neanche per fare una passeggiata, e ho i minuti contati per tutto. Ma non posso lamentarmi, per carità! L'iperattività mi fa sentire viva, anche se posso sembrare schizofrenica, e non lo nascondo, a volte sfioro la nevrosi...
Per fortuna sabato scorso mi sono ritagliata una mezza giornata per dedicarmi al cibo, in occasione di una cena tra amici che mi ha regalato tante risate e molto relax - complice anche l'alcool, ovviamente!
Quello che vi propongo oggi è il dessert di quella cena, light e veloce, ma di sicuro effetto, per gli occhi e per il palato.
Eccolo qua tutto per voi.

FIORI DI FILLO CON CREMA DI RICOTTA E SALSA DI FRAGOLE


Ingredienti per 4 persone:
4 fogli di pasta fillo
olio evo da spennellare

per la crema di ricotta:
300 g. di ricotta di pecora freschissima
2 uova
80 g. di miele ai fiori d'arancio
scorza di 1 limone grattugiata

per la salsa di fragole:
300 g. di fragole private del picciolo
30 g. di zucchero semolato
2 cucchiai di succo di limone
2 cucchiai d'acqua

Procedimento:
Preparate la crema di ricota. Mettete la ricotta e la scorza di limone in una terrina e lavoratela con un cucchiaio di legno finché non sarà ben cremosa. Separate i tuorli dagli albumi, mescolate i primi con il miele e montate i bianchi a neve. Aggiungete i turoli alla ricotta, unitevi gli albumi e amalgamate bene.
Spennellate i fogli di fillo e sovrapponeteli tra loro, poi divideteli in quadrati. Sistemateli in 4 formine di ceramica precedentemente unte, poi versatevi la crema di ricotta e infornate a 180° per circa 20-25 minuti.
Nel frattempo preparate il coulis di fragole. Tagliatele a pezzettini e mettetele in un pentolino insieme allo zucchero, il succo di limone i due cucchiai di acqua. Fate bollire per una mezz'oretta, poi passate la salsa con un mixer a immersione, lasciando alcuni pezzettini interi.
A fine cottura componete il piatto, sformando i cestini di fillo, adagiandoli in un piatto da portata e rifinendo con un po' di salsa alle fragole ancora tiepida.


I miei commensali hanno profondamente gradito questo dolcetto, soprattutto per questa salsa alle fragole di cui non è rimasta nemmeno una goccia!
Bon appétit!!!

P.S. Con questa ricetta partecipo al contest di Donatella e Assunta:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...