venerdì 20 aprile 2012

Torta salata broccoli e curcuma con brisée integrale

Ben ritrovati a tutti!
Finalmente riemergo da una settimana molto impegnativa, e magicamente inizia il weekend, per fortuna.
Ovviamente non ho alcuna intenzione di narrarvi le gesta lavorative che mi hanno tenuta lontana da casa e dal blog, vi basti solo sapere che non ho avuto tempo per cucinare e che tra verdure al vapore e omelette varie, non ho certo collezionato piatti da chef!
In mezzo a questa landa di desolazione tuttavia in questi giorni ho partecipato a un meraviglioso corso di cucina organizzato da una prestigiosa scuola della mia città, ma di questo vi parlerò più ampiamente la prossima settimana, e soddisferò a dovere la vostra curiosità.
Per oggi dovrete accontentarvi della ricetta di una torta salata che ho preparato l'altro giorno a pranzo, superveloce ma supernutriente.

TORTA SALATA CON BROCCOLI E CURCUMA

Ingredienti:

Per la pasta brisée integrale:
150 g. di farina integrale
50 g. di farina di riso
120 g. di burro
un bicchiere di acqua freddissima
un pizzico di sale

Per il ripieno
2 broccoli
150 g. di ricotta vaccina freschissima
1 uovo
1 cucchiaino di curcuma in polvere
100 di fontina valdostana i.g.p. a dadini
sale e pepe
un cucchiaio di cumino nero

Procedimento:
Preparate la pasta brisée, setacciando le due farine, unitevi il burro freddo, il pizzico di sale e l'acqua. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete nella pellicola trasparente e ponete in frigo per una mezz'ora.
Mondate i broccoli, riduceteli in cimette e cuoceteli al vapore per un quarto d'ora circa senza farli scuocere. per farli freddare più velocemente e mantenere il loro colore brillante, passateli sotto il getto di acqua fredda per qualche istante.
Nel frattempo in  una ciotola sbattete l'uovo, unitevi la ricotta, la curcuma, il sale, il pepe e i dadini  di fontina.
Stendete la pasta brisée allo spessore di 3 mm., adagiatelo in una tegliatonda di diametro di 26 cm. rivestita di carta da forno, adagiatevi le cimette di broccolo e sopra il composto di uovo e ricotta.
Rifinite con i semi di cumino nero e infornate a 180° per una quarantina di minuti.


Il giorno dopo è ancora più buona e fa particolarmente soddisfazione mangiarla perché contiene sostanze antitumorali (broccoli) e anticolesteroliche (curcuma) naturali.
Bon appétit!!!

P.S.   Vi lascio una foto di Rino, che ormai è diventato una vera pantera, ma che oggi abbiamo dovuto portare dal veterinario a perdere la sua vis maschile, ahimé, anche se dopo uno stordimento temporaneo, dovuto all'anestesia, ha già riacquistato il pieno vigore e la voglia di cibo e coccole!





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...