lunedì 23 aprile 2012

Cheesecake di compleanno

Buon inizio di settimana a voi tutti!
Che nostalgia del weekend appena trascorso... già, perché dopo la giornata di oggi in cui ho lavorato ininterrottamente dalle 8,30 fino alle 18, mi sembrano già passati troppi giorni da ieri! Fortuna che mercoledì è festa, e promette sole e caldo, per cui mi prefiguro già una bella passeggiata al mare o in campagna. Al solo pensiero la stanchezza viene meno e tiro un sospiro di sollievo!
Ma facciamo un passo indietro. Sabato abbiamo festeggiato il compleanno della Giuse - leggi mamma di Paolo, nonché mia suocera ufficiosa, e gran donna - con una splendida cena a base di pasta fatta in casa e pollo e agnello arrosto. Una vera goduria, alla faccia del colesterolo, ma in certe occasioni è giusto non si pone proprio il problema.
Io ho dato il mio modesto contributo a cotanta bontà, preparando il dolce - su espressa richiesta della festeggiata - e non vi dico quanto mi sono scervellata per cucinare qualcosa che fosse all'altezza dell'occasione. Alla fine il blog del Cavoletto mi è venuto in soccorso, orientando definitivamente la scelta sul cheesecake, in particolare questo cheesecake di cui vi riporto il link.
E non potevo scegliere di meglio, era davvero squisito, per quanto l'uso degli ingredienti sia un po' inconsueto rispetto alla classica ricetta che prevede il formaggio spalmabile. In questa versione la fanno da padrone la ricotta e lo yogurt greco, che si sposano alla perfezione.
Ma prima di andare in cucina, alzate il volume e ascoltate questa meravigliosa poesia che è stata l'inno della mia infanzia e che ha ancora il potere di emozionarmi, Aquarela  di Toquinho, nella versione brasiliana.


 CHEESECAKE CIOCCOLATO E FRAGOLE (dal Cavoletto di Bruxelles)


Ingredienti (per una tortiera di 26 cm di diametro):
300 g. di ricotta vaccina
300 g. di yogurt greco
220 g. di biscotti digestive all'avena
3 uova
150 g. di cioccolato fondente al 70%
qualche goccia di essenza di vaniglia
100 g. di zucchero
80 g. di burro
40 g. di cacao amaro
1 limone non trattato
fragole e zucchero a velo (non vanigliato, mi raccomando) per decorare

Procedimento:

Tritate i biscotti e mescolateli con il burro fuso. Versate il composto in una tortiera con la cerniera (26cm) rivestita con carta da forno. Livellate bene e mettete in frigo per almeno mezz'ora. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, poi tenete da parte. Rompete le uova separando i tuorli dagli albumi, lavorare i tuorli con lo zucchero e montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale. Al composto di tuorli, aggiungete quindi la ricotta, lo yogurt, il cioccolato fuso, il cacao, la scorza grattugiata del limone, l'essenza di vaniglia e gli albumi montati a neve. Versate sopra la base di biscotti e infornate a 160° per una cinquantina di minuti. Fate freddare, guarnite con le fragole tagliate a fettine sottile e mettete in frigo per un paio di ore prima di servire.Al momento di servire spolverate con lo zucchero a velo.


Non ne è avanzata nemmeno una fetta, e la Giuse era proprio contenta. Missione compiuta!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...