sabato 18 giugno 2011

Acciughe della porta accanto

Buon fine settimana a tutti!
In questi giorni ho un po' latitato dal blog, a causa del lavoro ho avuto ben poco tempo per leggere, scrivere, tanto meno cucinare... però oggi è sabato, non lavoro e posso dedicarmi alle mie vere passioni!
Qualche giorno fa mi ha scritto Elisa, invitandomi a partecipare alla sua bellissima iniziativa della "Ricetta della porta accanto", e non potevo non accettare! Mi piace molto condividere idee e ricette e creare un circolo virtuoso di persone appassionate, è anche un modo molto efficace di azzerare le distanze geografiche, ma anche di potersi scambiare tradizioni e tipicità specifiche dei nostri territori, che altrimenti resterebbero pressoché sconosciute.
Ecco quindi la ricetta che mi ha inviato Elisa, e che io realizzato per voi!


Prima di andare in cucina, ecco il messaggio di Elisa:

Benvenuta nella mia cucina e grazie per esserne diventata una sostenitrice! In effetti, avere la possibilità di scambiarci idee, consigli e pareri è impagabile!
Ma guarda un po’ che coincidenza! Lo sai che stavo iniziando a cucinare? Ti va di aiutarmi? Son sicura che ti piacerà la ricetta delle mie acciughe al limone, ma se vorrai apportare un tocco tuo…dimmi!

Forza! Aiutami a radunar gli ingredienti! Ecco qui cosa ci serve:
20 acciughe piuttosto grosse
sale
pepe
prezzemolo
1 limone
peperoncino

Puliamo e laviamo le acciughe, tenendo solo i filetti.
Adagiamole in padella con poca acqua e scottiamole con l’aggiunta di un pizzico di sale, pepe e qualche foglia di prezzemolo.
Dopo qualche minuto passiamo le acciughe su un piatto da portata e spruzziamole con il succo del limone. Mettiamo un po’ di prezzemolo tritato, un po’ di peperoncino sbriciolato e serviamole calde.

Ed ecco la mia realizzazione:

 In risposta a questa splendida ricetta, io vorrei proporre una ricetta, sempre a base di acciughe, altrettanto veloce e squisita!

ACCIUGHE GRATINATE


Ingredienti per 2 persone:
600 g. di acciughe fresche pulite
pangrattato
origano
1 spicchio d'aglio
la scorza di un limone grattugiata
olio evo
sale e pepe q.b.

Procedimento:
Lavate le acciughe sotto l'acqua fredda. Prendete una pirofila, strofinate il fondo con uno spicchio d'aglio tagliato a metà, poi bagnate con un velo d'olio e adagiatevi sopra le acciughe, una accanto all'altra, senza sovrapporle. Cospargetevi sopra il pangrattato, l'origano, la scorza del limone, il sale e il pepe, e per finire un filo d'olio. Infornate a 180° per 10 minuti con la funzione grill per farle gratinare e diventare croccanti.
Servite calde, accompagnate da patate cotte nella patatiera e condite con olio buono.

Due ricette golosissime, leggere e profumatissime! Grazie Elisa!! 
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...