lunedì 24 gennaio 2011

Curry di verdure miste (e pollo)

Buon inizio di settimana a tutti!
Spero abbiate trascorso un buon weekend. Mi sono accorta che ultimamente compro sempre più libri di ricette e arte gastronomica e la mia libreria in cucina comincia a essere ben fornita e nella mia testolina risuonano continuamente numeri, tempi di cottura, grammi di farina, di burro, di pasta, nomi francesi di tecniche di preparazione... è davvero incredibile quanto mi stia appassionando e quanto sia sempre più affamata di ricette nuove e rivisitazioni dei piatti più tradizionali!

Sabato pomeriggio ho acquistato un bellissimo libro del giornalista enogastronomico Allan Bay, dal titolo Cuochi si diventa, che vi consiglio caldamente. È un compendio di circa mille ricette per tutti i gusti, dall'antipasto, al buffet, fino ai dolci, passando attraverso alcune annotazioni sintetiche ma efficacissime sulle tecniche, gli utensili che non possono mancare in cucina, le modalità e i tempi di cottura.
Ho già selezionato alcuni piatti che preparerò nei prossimi giorni e di cui vi scriverò strada facendo.
Vi posso solo dire che oggi ho deliziato i nostri palati inaugurando il suddetto libro con una ricetta classica della tradizione orientale, leggermente adeguata alla moda occidentale: il curry di verdure. Non mi soffermo sul fatto che il curry è una miscela di varie spezie che possono variare in mille modi diversi... Io ho comprato un'ottima miscela di curry a Londra, non troppo piccante (a mio parere troppo peperoncino anestetizza i sapori e appiattisce i singoli ingredienti, e poi mi fa sudare tantissimo!!!) che contiene coriandolo, curcuma, senape, ceci neri, cumino, peperoncino, aglio in polvere, finocchio. Rispetto alla ricetta originaria ho poi aggiunto dei bocconcini di pollo. Niente a che vedere con il fantastico pollo al curry della mia amica Alba (direttamente dall'Australia), ma ha dei tempi di preparazione molto veloci ed è davvero gustoso!
Eccolo qua per voi.

CURRY DI VERDURE MISTE (E POLLO)
Ingredienti per 4:
1 cipolla (io in realtà ho messo un porro, che sta benissimo)
2 pizzichi di zenzero in polvere
2 cucchiaini di curry
800 g. di verdure miste di stagione (io ho usato 2 carote, 1 zucchina, le cime di un broccoletto, 2 patate piccole, 1 carciofo)
1 vasetto di yogurt (quello greco è perfetto, meno acido e più cremoso)
400 g. bocconcini di pollo
un cucchiaino di concentrato di pomodoro
una manciata di farina
olio evo
sale e pepe nero q.b.

Procedimento:
Pulite bene le verdure e sminuzzatele a dadini.
In una padella fate soffriggere la cipolla con l'olio con due pizzichi di zenzero e il curry, per due minuti. Aggiungete le verdure e lasciate insaporire per dieci minuti a fiamma moderata.






Nel frattempo infarinate i bocconcini di pollo e saltateli in una casseruola a parte per 10 minuti, facendo in modo che assumano un bel colore dorato.
Aggiungete alle verdure mezzo bicchiere di acqua calda in cui avrete stemperato il concentrato di pomodoro e aggiungete il pollo, facendo cuocere ancora per 15 minuti o finché le verdure saranno morbide ma non disfatte.


A fine cottura regolate di sale e pepe e mantecate con lo yogurt. Semplicemente irresistibile!
Non sapendo che vino abbinare, oggi ho sorseggiato una buona birra chiara, che devo dire ha aggiunto una sfumatura di sapore che ha reso più completo il curry. E bravo Allan Bay!
Bon appetit, naturalmente!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...