martedì 5 luglio 2011

Gnocchi fucsia anni '80

Ciao a tutti!
Rieccomi qua per lasciare quattro righe, tra un impegno e l'altro, in attesa delle agognate ferie di là da venire.
Oggi vado subito al sodo - a malincuore non posso tediarvi con i miei pensierini! -  voglio parlarvi di una ricetta un po' stravagante, dai colori intensi, che mi ricordano i meravigliosi anni '80 - che tanto hanno cullato la mia adorata infanzia - ma dai sapori molto delicati, che ho preparato ieri pomeriggio in un momento di pausa: gli gnocchi fucsia!
Eccovi subito subito la ricetta.

GNOCCHI IN FUCSIA

Ingredienti:
800 g. di patate a pasta gialla
300 g. di barbabietole rosse
1 uovo
300 g. di farina 00
sale
noce moscata

Procedimento:
Lessate le patate e le barbabietole senza sbucciarle, poi pelatele ancora calde, schiacciatele con lo schiacciapatate, e impastate con la farina, l'uovo, il sale e un pizzico di noce moscata grattugiata. Con le mani formate dei rotolini, tagliateli con un coltello dalla parte opposta della lama, e cuocete in acqua salata finché non verranno a galla.
Condite a piacere, io ho usato la pomarola mescolata con un cucchiaino di pesto alla genovese (che in questi giorni non manca mai, vista l'abbondanza della mia "siepe" di basilico in giardino).


Ammetto che a vedersi non sono proprio bellissimi, o meglio, questo colore così acceso li rende quasi irriconoscibili (può sembrare unospezzatino o una tartare di manzo), ma vi assicuro che al palato sono inconfondibili, e si sciolgono in bocca!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...