martedì 5 giugno 2012

Viva l'aperitivo, sì, ma chez moi!

Ciao a tutti!
Lo confesso, non sono mai stata una grande amante dell'aperitivo fuori casa, eppure anche nella mia città in questi ultimi anni in quasi tutti i bar e locali, soprattutto nei weekend, è arrivata la moda dell'aperitivo. E dunque i banconi si trasformano in tavolozze supercolorate, strabordanti di tartine, paste fredde e calde, patatine di ogni colore, forma e sapore, vassoi di crudité con relative salse variopinte, salatini ripieni, pizzette. Un vero "abbuffet" di cui disporre ad libitum con poca spesa - giusto quella di alcune bevute, qualche spritz o prosecco - e tanto guadagno in gusto e colesterolo.
Molto spesso il momento dell'aperitivo scivola inesorabilmente in una cena, per la durata e per la quantità di cibo ingerita, e tra alcool, bevute e calorie, verso le 22 io mi ritrovo quasi sempre intontita e assonnata, pronta per andare a letto, anziché proseguire la serata in qualche locale.
Morale? Ho capito di non essere una grande amante degli aperitivi fuori casa, se poi aggiungiamo corollari del tipo che il momento dell'aperitivo è anche il momento di massimo esibizionismo, del vedere e del farsi vedere, mentre ingurgitiamo cibo ipercalorico, fasciate in abitini alla moda e sorrette da tacchi vertiginosi, non posso che ammettere di sottrarmi volentieri a questa forma di mondanità.
Tutto ciò non vuole sottendere una polemica dei costumi contemporanei, io adoro l'aperitivo, i tacchi alti e i vestitini alla moda, per carità! Il fatto è che verso le 19 nel mio giardino, tra i fiori profumati e il riverbero del sole che forma una luce meravigliosa, la quiete del paesaggio, senza i rumori del traffico cittadino, la mia casa si trafsorma nel luogo ideale per farsi un aperitivo, altro che bar di città!
E quindi, munitevi di un bel bicchiere di prosecco, che al cibo ci penso io, con questi  irresistibili biscottini salati!

FROLLINI SALATI AL FORMAGGIO E FARINA DI CASTAGNE

Ingredienti:
150 g. di farina 00
50 g. di farina di castagne
1 uovo
100 g. di burro
100 g. di parmigiano (io 50 g. di parmigiano + 50 g. di pecorino garfagnino ben stagionato)
mezzo cucchiaino di lievito per torte salate
un pizzico di sale
una manciata di semi di sesamo

Procedimento:
Setacciate le due farine con il lievito e disponete a fonatana su un poiano di lavoro. Mettete al centro l'uovo, il pizzico di sale, il burro, il formaggio grattugiato finemente e i semi di sesamo, Impastate fino a ottenere una frolla liscia, poi ponete in frigo per almeno venti minuti (io l'ho tenuta più di mezz'ora, date le temperature elevate di questo periodo).
Accendete il forno a 180°, stendete quindi l'impasto con il matterello e tagliatelo con il tagliapasta in tanti quadratini, poi infornate per una ventina minuti.
Servite freddi.


Sfiziosissimi, con il contrasto dolce-salato dato dall'abbinamento farina di castagne-formaggio,  si sposano alla perfezione con del prosecco di Valdobbiadene o in accompagnamento con verdure crude tagliate a bastoncino, in perfetto stile aperitif très chic!
Bon appétit!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...