mercoledì 6 giugno 2012

Padellata di totani e ceci

Ciao a tutti!
Visto che ho qualche minuto da dedicare al mio blog, mi porto avanti, e in attesa dei momenti di delirio tremens che mi vedranno impegnata su altri fronti, oggi vi lascio questa bella ricettina. Ieri sera ho messo in ammollo i ceci - una quantità che non avevo calcolato essere così abbondante - che la Giuse mi ha donato, grazie ai Gruppi di Acquisto Solidale, che offrono la possibiltà di acquistare o scambiare i propri prodotti della terra. E che soddisfazione potersi cibare di alimenti sani, che vengono direttamente dall'orto dietro casa (nel mio caso lo dico in senso letterale, visto che quasi tutti i giorni i genitori di Paolo ci regalano frutta e verdura del loro orto)!

PADELLATA DI TOTANI E CECI

Ingredienti per 2 persone:
450 g. di totani freschi
400 g. di ceci lasciati in ammollo per una notte
uno spicchio di aglio
olio evo
un rametto di rosmarino
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe nero q.b.

Procedimento:
Lavate bene i ceci sotto l'acqua corrente, poi cuoceteli per un'oretta in abbondante acqua.
Pulite i totali, privateli della lisca interna, delle interiora e spellateli accuratamente, lavate i ciuffi, privateli dell'uncino e degli occhi. Nel frattempo in una larga padella fate rosolare l'aglio in poco olio evo, poi versatevi i totani tagliati ad anelli e i ciuffi, fate saltare a fiamma viva per qualche minuto, sfumate con il vino bianco e cuocete in tutto non più di sei o sette minuti.
Mettete da parte i totani, versate nel fondo di cottura i ceci scolati, aggiungete il rosmarino e fate insaporire per cinque minuti. Aggiungete quindi di nuovo i totani, aggiustate di sale e pepe, fate saltare qualche minuto, poi servite ben caldo.





Ho accompagnato quest piatto con del pane indiano, fatto con le mie manine, ma di questo vi parlerò nel prossimo post, promesso!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...