mercoledì 10 agosto 2011

La lunga attesa e l'insalata di pollo con pesche grigliate

Bentornati amici lettori!
Ancora giornate caldissime e di lavoro intenso, ma in cui mi sforzo il più possibile di trovare tempo per rilassarmi cucinando e leggendo un buon libro.
Purtroppo in questo periodo non ho molto tempo da dedicare alla speculazione filosofica, anche perché l'estate mi porta ad avere uno spirito più pragmatico di default, e visto che la stagione dura pochissimo, è giusto sfruttare ogni momento per godere del caldo e di questo meraviglioso sole, stando all'aria aperta e immergendosi nella natura, non è vero?
Prima di andare in cucina, vi consiglio, en passant, la lettura del libro "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo" di Audrey Niffenegger (che ho appena comprato e che attendo di leggere con grande curiosità, dato che ne ho sentito parlare molto bene).
La ricetta di oggi è molto adatta a un pranzo veloce o, per chi se lo può permettere, da gustare in spiaggia.

INSALATA DI POLLO CON PESCHE GRIGLIATE

Ingredienti per 4 persone:
300 g. di petto di pollo
2 pesche noci
1 costa di sedano
100 g. di mais in scatola
una decina di pomodorini ciliegino
1 carota
olio evo
sale e pepe
salsa allo yogurt a piacere

Procedimento:
Lavate bene i petti di pollo e grigliateli sulla piastra per una decina di minuti, poi grigliate per un paio di minuti anche le pesche sbucciate e tagliate a fettine non troppo sottili. Tenete da parte e fate freddare.
Nel frattempo mondate la carota e il sedano, tagliateli a fettine sottili, lavate i pomodorini, sciacquate il mais e raccogliete in un'insalatiera. Aggiungete anche il pollo e le pesche tagliati a pezzettini, rifinite con un filo di olio, sale e pepe e qualche cucchiaiata di salsa allo yogurt. Ponete in frigo per almeno un paio d'ore ed estraete una decina di minuti prima di servire.


L'abbinamento insolito con le pesche conferisce a questa insalata un tocco esotico davvero originale e tutto da provare (anche Paolo, che non è un grande amante dei sapori agrodolci, ha gradito e questo la dice lunga sulla bontà del piatto!).
Bon appétit!!!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...