giovedì 19 luglio 2012

Notizia importante con focaccia sfiziosa!

Ben ritrovati a voi tutti!
Finalmente posso reimmergermi in rete e ritrovare il mio blogghino che giace solitario e abbandonato. Purtroppo in questo periodo non ho mai tempo di postare, né di fare visita ai blog degli altri - sembrerà assurdo, ma io sto lavorando più che in pieno inverno, dormo poche ore e di giorno non mi fermo mai. Il mio ufficio è una giungla di scartoffie e a casa mi aspetta un altro lavoro di cui non voglio ancora dirvi niente per scaramanzia, ma che mi sta impegnando moltissimo e che darà i suoi frutti in autunno, almeno spero che siano tali.
Nel frattempo oggi mi sono concessa un momento di pausa per parlarvi di una notizia importante che riguarda un mio caro amico e la sua piccola casa editrice. Tra i miei link nella barra qui di fianco trovate la Vittoria Iguazu Editora, una bella realtà editoriale nata da poco tempo ma che ha delle splendide collane, anche di cucina. La bella notizia è che uno dei suoi titoli, Hbemus Pappam, di Paolo Ciolli, è in finale per il Premio Bancarella nella sezione cucina e il vincitore sarà proclamato domani sera nella splendida cornice di Pontremoli.
Nell'augurare un grande in bocca al lupo alla Vittoria Iguazu, vi riporto la copertina del libro e le parole dell'editore:


"Habemus Pappam è un volume ibrido: è il diario di un “insegnante di cucina” e, allo stesso tempo, il ricettario frutto di una preziosissima esperienza didattica.
Fondendo in sé memorie personali, passione per la cucina e per l’educazione, Habemus Pappam è un prezioso strumento che ci introduce al mangiar sano proprio come gli abbecedari di un tempo ci insegnavano a muovere i primi passi nella nostra lingua.
Il nostro modo di rapportarci a nuovi sapori è strettamente legato alla nostra capacità di confrontarci con la diversità, con l’altro. Il desiderio di assaporare è una questione di apertura mentale.
Habemus Pappam mi ricorda Joseph Conrad quando affermava che «i libri di cucina hanno l’unico e inevitabile scopo di accrescere la felicità del genere umano»."

E mentre sfogliate questo delizioso libro in cui troverete tante belle ricette, assaggiate la focaccia che vi propongo oggi, davvero sfiziosa!

FOCACCIA SFIZIOSA

Ingredienti:
250 g. di farina 00
45 g. di burro
90 g. di emmental
180 ml di latte
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
2 cucchiaini di pepe nero macinato fresco
1 cucchiaio di erba cipollina
2 cucchiai di aceto di mele
2 cucchiaini di lievito secco per torte salate

Procedimento:
Accendete il forno a 200°. In una ciotola setacciate la farina con il lievito e il sale, aggiungete la scorza di limone e il pepe macinato. Unitevi il burro a tocchetti e lavorate con la punta delle dita fino a ottenere un composto sbricioloso. Aggiungete l'erba cipollina tritata e l'emmental grattugiato. Emulsionate il latte a temperatura ambiente con l'aceto e unitelo al composto, poi impastate bene fino a ottenere una pasta liscia.
Stendete l'impasto in una teglia tonda foderata con carta da forno e incidete la superficie con il coltello a formare otto o più spicchi. Infornate a 200° per 20-25 minuti e servite calda o tiepida.


Ottima come aperitivo o in accompagnamenti alle insalate e ai carpacci di carne e pesce, magari con un bel bicchiere di birra doppio malto!
Bon appétit!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...