sabato 28 febbraio 2015

L'arte di arrangiarsi. Spaghetti zucca e vongole

Buon weekend a voi tutti!

Il piatto di oggi è nato per caso qualche giorno fa, guardando il frigo mezzo vuoto - caso rarissimo, perché se proprio c'è una cosa che non sopporto è avere il frigo vuoto, mi mette ansia - in cui campeggiavano solo un pezzo di zucca, qualche limone e due vasetti di yogurt.
La fame e il desiderio di mangiare qualcosa di buono, durante la pausa pranzo, mi hanno indotta ad arrangiarmi improvvisando un piatto di pasta.
Ne è nato questo, e come spesso accade, l'improvvisazione ha premiato il mio palato!

SPAGHETTI ZUCCA E VONGOLE

Ingredienti per 2 persone:
200 g. di spaghetti n. 5
300 g. di zucca pulita
2 spicchi di aglio
olio evo
zenzero secco
pepe nero q.b. 
una confezione di vongole surgelate (se le avete fresche, meglio)
sale

Procedimento:
Mondate accuratamente la zucca, quindi riducetela in dadini. In una padella fate scaldare l'olio con l'aglio, senza farlo scurire (altrimenti diventa amaro), quindi unite la zucca e una spolverata di zenzero. Fate appassire, salando all'occorrenza e aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda, se dovesse asciugare troppo.
In un'altra padella, fate scaldare l'olio e l'altro spicchio d'aglio, quindi unite le vongole surgelate e fate cuocere pochi minuti, senza aggiungere sale, ma solo qualche goccia di vino bianco.
Quando la zucca sarà diventata morbida, schiacciatela con una forchetta, fino a ridurla a una poltiglia uniforme. Quindi aggiustate di sale e pepe nero macinato fresco.
Cuocete gli spaghetti al dente, scolatela direttamente nella padella della zucca, finite di cuocere aggiungendo qualche mestolo di acqua di cottura della pasta, e prima di servire aggiungete le vongole. Impiattate e a piacere unite del prezzemolo tritato (che io non avevo).



Leggera, facile facile e saporitissima!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...