lunedì 17 giugno 2013

Così lontano, così vicino. Curry di tofu con verdure grigliate

Buon inizio di settimana a voi tutti!
Il titolo del post di oggi può sembrare pretenzioso o semplicemente strano. Al contrario, vuol essere un omaggio a Wim Wenders e al suo amore per Berlino, oltre che una dimostrazione del mio amore per la cucina indiana. Qualche giorno fa leggendo un libro di ricette indiane ho trovato questa salsa al curry a cui ho deciso di aggiungere il tofu e, con mio grande stupore, ho scoperto avere lo stesso sapore del curry di tofu che ho mangiato due mesi fa a Berlino, in un fantastico ristorante indiano del quartiere di Friedrichshain (ed ecco spiegato il riferimento a Wenders). Vista la bellezza dei colori di questo curry, non ho saputo resistere alla tentazione di fotografarlo... oltre tutto è anche buonissimo, quindi come potrei non condividerlo con voi?

CURRY DI TOFU CON VERDURE GRIGLIATE

Ingredienti per 2 persone:

Per il curry di tofu:
2 cucchiaini di polvere di curry
2 cipolline fresche tritate finemente

30 g. di burro
1 spicchio d'aglio tritato finemente
1 pizzico di cannella
1 pizzico di zenzero
qualche seme di cardamomo
1 tazza di acqua bollente
1 pizzico di zucchero
sale
200 g. di tofu al naturale

Per le verdure grigliate
1 melanzana globosa
1 cipolla di Tropea fresca
2 zucchine chiare
qualche rametto di timo fresco
qualche foglia di basilico
olio evo buono
sale

Procedimento:
Iniziate con il preparare la salsa di curry. Fate sciogliere il burro in una casseruola, unite il curry, fate amalgamare, quindi aggiungete la cipolla, l'aglio, la cannella, lo zenzero, i semi di cardamomo (io ne ho messi 2). Quando le cipolle saranno dorate, bagnate con l'acqua bollente, mescolate, alzate un po' la fiamma e fate cuocere per circa 40 minuti.
Nel frattempo mondate le verdure e grigliatele sulla piatra ben calda. Una volta cotte insaporitele con sale, olio buono, il timo e il basilico.
A circa dieci minuti dal termine della cotturadella salsa unite il tofu tagliato a dadini, quindi aggiungete il pizzico di zucchero e il sale.
Infine componete il piatto e servite caldo.


La piccantezza di questo piatto dipende ovviamente dal tipo di curry usato, poiché in commercio ne esistono svariate qualità. Non amando i cibi troppo piccanti, io ne ho usato uno medio, perfetto per esaltare al meglio tutte le altre spezie e le verdure (il tofu non è di per sé molto saporito, ahimé, ma per la sua consistenza si sposa benissimo con la salsa).
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...