giovedì 9 agosto 2012

Le ferie vicine e il cous cous con le verdure grigliate

Ben ritrovati a voi tutti!
Mamma mia quanto tempo è trascorso dal mio ultimo post... e non è certo stato un periodo riposante. Sto attraversando una fase un po' tormentata, complice la stanchezza che non mi lascia la giusta lucidità e leggerezza per curare la cucina e il blog, tra le altre cose. Ma domani è l'ultimo giorno di lavoro e potrò concedermi un po' di riposo - pochissimo, a dire il vero -, quel tanto che basta per recuperare almeno in parte le giuste energie per riprendere in mano diverse questioni rimaste in sospeso.
Ma soprattutto non vedo l'ora di spaparanzarmi al sole stile lucertola, e dormire fino a lasciare la mia impronta sulla sabbia e svegliarmi giusto per fare una nuotatina e rinfrescarmi. Non voglio avere altre preoccupazioni se non quella di spalmarmi la crema solare!
E in attesa di tanto godimento, anche se il richiamo dei fornelli non è così forte come nei momenti più gioiosi, mi diverto comunque ad arrangiarmi con qualche piatto veloce e genuino, grazie all'orto che ogni giorno offre ortaggi profumatissimi e gustosissimi che non necessitano di essere elaborati per appagare il palato.

COUS COUS CON VERDURE GRIGLIATE

Ingredienti per 4 persone:
200 g. di cous cous
1 melanzana lunga
3 zucchine chiare
1 peperone giallo
ceci bolliti
1 cucchiaio di pesto alla genovese
1 bustina di zafferano
olio evo
sale e pepe q.b.

Procedimento:
Mondate le verdure, tagliate a fettine di 3 mm. circa le zucchine e la melanzana, poi grigliatele insieme al peperone, che spellerete successivamente quando sarà intiepidito.
Fate bollire l'acqua leggermente salata, poi versatevi a pioggia il cous cous e unite la bistina di zafferano e un filo d'olio evo.
Quando il cous cous sarà gonfiato, trasferitelo in una ciotola capiente, poi aggiungete le fettine tagliate a strisce sottili, i ceci cotti e il cucchiaio di pesto emulsionato con abbondante olio evo. Aggiustate di sale e pepe, e fate raffreddare in frigo per almeno un'oretta.


Questa piatto può essere ulteriormente arricchito con altri ingredienti, a seconda del gusto personale, con dei dadini di scamorza affumicata, del tonno fresco marinato, del salmone affumicato, una grattugiata di bottarga, ma anche da solo è fresco e assolutamente appagante!
Bon appétit!!!

9 commenti:

  1. Sara, carissima è sempre un piacere leggerti! Anche io in questo periodo non ho avuto molto tempo da dedicare ai fornelli, e poi il caldo non ci aiuta di sicuro! Assaggio volentieri un pò del tuo cous cous perchè lo amo molto! Complimenti e bacioni!
    A presto!

    RispondiElimina
  2. E' un piatto versatile, perfetto per questa stagione. Buona vacanza.

    RispondiElimina
  3. Goditi le tue meritatissime vacanze, cara! Il blog è come il paradiso: può attendere! :-) Bello il cous cous presentato così...

    RispondiElimina
  4. bella storia, forse manca solo un po' di rosso... pomodoro? credo non ci starebbe male!
    È bello vedere (scusa se mi permetto) quella bellissima e esatta punteggiatura! Che nostalgia di cose belle!
    E ancora, anch'io vorrei avere come unica preoccupazione lo spalmarmi la crema solare, almeno per qualche giorno...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Si, lo spalmaggio crema e pennica costante in riva al mare è la cosa più rilassante che mi sia capitata da un anno a questa parte. Come ne avevo bisogno e come mi mancherà dalla prossima settimana! Sono felice per te che adesso te la starai godendo!
    Il cous cous con le verdure è sempre ottimo! Figuriamoci poi se sono dell'orto :), fortuna che non ho proprio, sigh!

    Ti abbraccio, passa delle ottime vacanze.
    Mari

    RispondiElimina
  6. bellissimo blog! ho fatto bene ad unirmi! ps: la foto di Rino, fino a tua autorizzazione è visibile solo a me.Un bacio e complimenti:-)

    RispondiElimina
  7. questo cous cous estivo è ancora attuale. Voglio provarlo spargendovi tutt'attorno una dadolata di pomodorini all'olio e basilico.
    Grazie per l'idea :)

    RispondiElimina
  8. Ciao ci sono due premi per te!!!
    Dana et Dana

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui! E' un piacere per me poter leggere i vostri pensieri e commenti su questo guestbook. Siate severi, mi raccomando! Sara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...