martedì 14 agosto 2012

Crostatine contro le amarezze della vita

Ciao a tutti!
Fa caldo, tanto. Siamo stanchi, e siamo alla ricerca del riposo come un graal, trovando sollievo in una giornata al mare, in una passeggiata in montagna, ascoltando un vecchio tango o una chitarra spagnola che almeno con il pensiero ci porti via in qualche luogo lontano e utopisticamente non inquinato dalla presenza dell'uomo.
Tra i pensieri che cullano queste mie brevi giornate di ferie in cui finalmente posso concedermi del sano ozio senza sensi di colpa, lenisco le mie amarezze concedendomi qualche dolcetto in più, e dato che ho ancora una discreta scorta di marmellate gentilmente donatemi dall Rigoni di Asiago, ieri ne ho approfittato per realizzare delle semplici ma golosissime crostatine. Quando la materia prima è di ottima qualità, non serve elaborarla troppo per ottenere grandi risultati. E queste crostatine ne sono la prova!



CROSTATINE DI MARMELLATA

Ingredienti per 8 crostatine:

Per la frolla:
250 g. di farina 00
100 g. di zucchero
120 g. di burro
1 uovo + 1 tuorlo
la scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale

marmellata a piacere (io Fiordifrutta ai Limoni di Rigoni di Asiago)

Procedimento:
Preparate la frolla, fate una fontana con la farina e versatevi al centro tutti gli altri ingredienti, lo zucchero, la scorza di limone, il burro freddo a cubetti, le uova e il pizzico di sale. Impastate bene fino a ottenere un composto omogeneo, formate una palla e fate riposare in frigo per almeno un'ora.
Stendete quindi la pasta con il matterello allo spessore di mezzo centimetro, con il coppapasta ricavate dei dischi con cui foderare le formine tonde, spalmatevi abbondante marmellata (a me piacciono belle "marmellatose"), rifinite la superficie con delle striscine di pasta (o con le forme che preferite), e infornate a 180° per una ventina di minuti, facendo attenzione che cuociano bene anche sotto.


Speciali, in ogni momento della giornata!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...