martedì 14 aprile 2015

Madeleines salate al sesamo e curry. La versione salata di Proust

Ben ritrovati cari lettori!
Sono certa che tutti voi conoscete le madeleines, i dolcetti francesi sulle cui origini si narrano vari episodi, ma che devono la loro celebrità definitiva a Proust, che nella sua Recherche racconta di aver mangiato una madeleine e di essere ripiombato nei ricordi della sua infanzia, da cui è scaturita l'opera "Dalla parte di Swann".
"Poco dopo, sentendomi triste per la giornata cupa e la prospettiva di un domani doloroso, portai macchinalmente alle labbra un cucchiaino del tè nel quale avevo lasciato inzuppare un pezzetto della maddalena. Ma appena la sorsata mescolata alle briciole del pasticcino toccò il mio palato, trasalii, attento al fenomeno straordinario che si svolgeva in me. Un delizioso piacere m’aveva invaso, isolato, senza nozione di causa. E subito, m’aveva reso indifferenti le vicissitudini, inoffensivi i rovesci, illusoria la brevità della vita…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale. Da dove m’era potuta venire quella gioia violenta ? Sentivo che era connessa col gusto del tè e della maddalena. Ma lo superava infinitamente, non doveva essere della stessa natura."
Ecco, senza voler osare un paragone con cotanto maestro, posso modestamente dire che a ogni morso, le madeleines mi riportano alle mie vacanze di bambina in Corsica e in Francia, in cui i miei genitori non facevano mai mancare i pains au chocolat e le madeleines a colazione. Incredibile come certi ricordi dell'infanzia siano indissolubilmente legati a sapori e odori!
L'altro giorno in libreria ho scovato un libriccino delizioso interamente dedicato alle madeleines, e al solito non ho potuto resistere.
La ricetta di oggi è una variante salata ispirata al suddetto ricettario. Con buona pace di Proust e delle leggende!

MADELEINES AL SESAMO E CURRY

Ingredienti per circa 20 madeleines:
3 uova
30 g. di parmigiano reggiano grattugiato
120 g. di farina 00
30 g. di farina di mandorle
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di semi di sesamo integrale
1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino raso di lievito per torte salate
6 cucchiai di olio di semi di girasole
Sale e pepe nero macinato fresco

Procedimento:
Setacciate la farina col lievito, quindi mescolate con la farina di mandorle. In una ciotola sbattete le uova col parmigiano, aggiungete poi le farine, il cucchiaino di curry, la salsa di soia, l'olio, i semi di sesamo, poco sale e il pepe. Mescolate con una frusta fino a ottenere un composto omogeneo.
Lasciate riposare in frigo per almeno un'ora.
Scaldate il forno a 270°, riempite gli appositi stampini di silicone e infornate  le madeleines per 4 minuti. Abbassate quindi la temperatura a 210° e continuate la cottura per 4/6 minuti. Nel frattempo inizieranno a gonfiarsi e quando saranno dorate saranno pronte. Togliete dal forno, fate raffreddare qualche minuto, sformate e servite tiepide.
Sono ottime come appetizer, o in accompagnamento a un'insalatina primaverile.



Una tira l'altra, fidatevi. Inutile dirvi che si conservano per qualche giorno in un contenitore ermetico di vetro, non dureranno più di un'ora sulla vostra tavola!
Bon appétit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...